Frequently Asked Questions

Domande Frequenti

Io ho operato per 19 stagioni nel mondo della consulenza di vendita, ed ho compreso alcune cose in questi anni.

Ho imparato quello che funziona e quello che non funziona quando si parla di pratica della vendita, di motivazione del personale commerciale, di gestione delle reti di distribuzione. Ed ho appreso cosa funziona o non funziona quando si tratta di rendere attenta ed eccitata una platea di persone.

Ho anche capito che non mi interessa dare dei “buoni” corsi di formazione. Io sono solo interessato a dare dei “grandi” corsi di formazione. Così sono molto selettivo. Ricevo diverse richieste di formazione ogni mese, ma accetto solo qualche invito. Perché voglio essere certo che il nostro lavorare insieme, avvenga sempre in un ambito di reciproca convenienza.

Certo, anche i miei clienti sono selettivi. Devono essere sicuri di quello che fanno, prima di assumere il formatore più adatto a risolvere le loro esigenze. Così ho provato a rispondere alle domande che possono venire in mente ad un mio cliente potenziale. Se non trova le risposte che cerca mi invii un email all’indirizzo info@abatip.com . Riceverà delle chiare, semplici, oneste risposte.

Cosa mi aspetto? Che, nel caso in cui le piaccia quello che legge, mi chiami a questo numero 3282582292 per concordare il percorso formativo più adatto per i Suoi venditori.

  1. Qual è la dimensione tipo di una classe?

  2. Quale livello di preparazione è richiesto?

  3. Quanto dovrebbe durare un corso?

  4. Gli interventi formativi sono ripetuti o progressivi?

  5. Il mio settore è differente. I tuoi corsi sono adatti alle mie esigenze?

  6. Quali sono i pro ed i contro dall’invitarti più volte?

  7. E se voglio un progetto di formazione personalizzato?

  8. Cosa succede se i programmi proposti non sono di mio gradimento?

  9. Come definiresti il tuo stile di insegnamento?

  10. Cos’altro ottengo – oltre al programma proposto?

  11. Come faccio ad essere sicuro che i tuoi programmi funzionano?

  12. Quanto costano i tuoi corsi?

  13. Cosa fare, se i tuoi costi sono troppo alti per noi?

  14. Posso assistere ad uno dei tuoi corsi, prima di decidere?

  15. Cosa faccio dopo aver letto le FAQ?


1

Qual è la dimensione tipo di una classe?

Qualsiasi dimensione. Per me non fa alcuna differenza. In un mese medio, ho fatto formazione a differenti gruppi, alcuni piccoli, formati da 10-12 persone, altri più grandi da 25-30 partecipanti. Quello che cambia è il tempo a disposizione da poter dedicare ad ogni partecipante. Ho solo bisogno di sapere, prima del corso, il numero dei partecipanti, per adeguare il programma formativo.


2

Quale livello di preparazione è richiesto?

Qualsiasi. Ho presentato seminari formativi ad imprenditori e fatto corsi a principianti della vendita. A commerciali con esperienza e ad agenti alle prime armi. E spesso, nelle classi sono presenti gruppi di persone che possiedono livelli di preparazione differenti. Questo non è un problema. Perché i corsi vengono adeguati sempre alle esigenze del cliente. Io costruisco il programma dopo aver dialogato con Lei. E una parte della nostra discussione è incentrata sul tipo di persone che saranno presenti nell’aula di formazione.


3

Quanto dovrebbe durare un corso?

Non esiste una durata ideale. Pertanto, la maggior parte dei miei interventi durano da una a tre giornate formative. In effetti le mie statistiche dicono che queste dimensioni sono egualmente ripartite durante il periodo di un anno.
Naturalmente, quando il tempo è limitato, non sempre l’intero programma può essere ampiamente dibattuto. L’interattività, in questi casi, viene limitata allo stretto necessario ed eventuali approfondimenti sono affidati alla buona volontà dei partecipanti.

 


4

Gli interventi formativi sono
ripetuti o progressivi?

In entrambi i modi. Per circa la metà delle volte, vengo impiegato per condurre lo stesso programma, per differenti gruppi della stessa azienda. E questo è un bene per l’azienda: più persone ricevono il messaggio formativo e maggiori sono i risultati globali ottenibili.

Per l’altra metà delle occasioni, vengo impiegato per lavorare con lo stesso gruppo di persone, su vari soggetti, in lassi di tempo differenti. Anche questo è un bene per l’azienda: perché permette ad un gruppo di “crescere” professionalmente in modo costante e progressivo.

Ad esempio una grossa azienda, mi ha richiesto 9 interventi formativi nello stesso anno. Perché volevano essere sicuri che tutta la loro forza di vendita ricevesse lo stesso grado di formazione. Mentre per un’altra azienda l’incarico è durato 18 mesi, per permettere alla loro forza di vendita di assorbire progressivamente, ma in modo approfondito, un percorso formativo complesso.

I miei programmi possono essere usati come degli interventi unici oppure integrare il training interno, che già la Sua azienda offre ai Suoi collaboratori..

 


5

Il mio settore è differente.
I tuoi corsi sono adatti alle mie esigenze?

Me lo chieda. Lei potrebbe avere esigenze particolari da risolvere. E potrebbe non essere convinto che io possa esserLe utile. Tutto quello che deve fare è chiamarmi e chiedermelo.

Le darò una risposta sincera. Io sono estremamente occupato e la mia agenda è sempre piena di impegni, così se crederò di non essere la persona più adatta a risolvere le Sue esigenze, sarò il primo a riconoscerlo ed a informarla. Io accetto solo quegli incarichi che sono sicuro di portare a buon fine.


6

Quali sono i pro ed i contro
dall’invitarti più volte?

Non c’è sicuramente alcun svantaggio. Circa la metà dei miei interventi sono, in effetti, generati da clienti che hanno già ricevuto una formazione di vendita da me. In queste occasioni il cliente richiede di ripetere gli stessi argomenti della prima volta ai nuovi assunti oppure far progredire le conoscenze di quelli che hanno già partecipato a sessioni precedenti. In realtà io progetto l’intervento formativo, in rapporto alle esigenze dei miei clienti.


7

E se voglio un progetto di formazione personalizzato?

Otterrà quello che chiede. Anche se ho condotto centinaia di corsi di formazione, raramente gli argomenti sono stati presentati allo stesso modo. Perché io progetto sempre i miei interventi seguendo le esigenze del momento dei miei clienti. Non si aspetti dei prodotti preconfezionati da me. Io lavoro continuamente per aumentare l’efficacia dei miei interventi formativi.

Per esempio, alcuni clienti sono interessati ad argomenti variamente trattati durante i diversi programmi che presento. E mi chiedono se posso costruire un progetto che incorpori questi differenti argomenti. La risposta è “SI”. Faccio questo per i miei clienti continuamente.

Dopotutto, Lei ha degli obiettivi specifici da raggiungere. E potrebbe volere che la Sua mission aziendale, i Suoi valori ed il Suo messaggio venga esaltato durante la fase formativa. Questo non è un problema. Quando ne parleremo, faremo in modo che questi aspetti vengano alla luce, durante i corsi da tenere ai Suoi collaboratori.


8

Cosa succede se i programmi proposti
non sono di mio gradimento?

Allora cambieremo il programma. Io sono disponibile a modificare un programma o a crearne uno nuovo, che abbia senso all’interno della Sua organizzazione. Parliamone e troviamo un accordo di reciproco interesse.


9

Come definiresti il tuo stile
di insegnamento?

Energico, coinvolgente, ricco di contenuti pratici. Io voglio che la mia “audience” provi delle emozioni, sia consapevole e faccia il possibile per assorbire delle nuove conoscenze.

Energico. Io sono convinto che l’educazione senza la motivazione, non persegue alcuno scopo. Conosco un sacco di persone preparate, che hanno partecipato a diverse formazioni durante la loro carriera, ma che non sono riuscite a metterne in pratica i principi. Così io sono molto attento al livello di motivazione che i miei corsi riescono ad attivare, sia durante che dopo il momento formativo.

Coinvolgente. Io so che le persone imparano meglio quando sono attivamente coinvolte. Così ricerco sempre, assolutamente, continuamente, il coinvolgimento dei partecipanti. I miei allievi intervengono, puntualizzano, pongono domande, esprimono opinioni. Sperimentano subito gli strumenti che sono loro proposti in fase di apprendimento. E se questo non basta, sappia che tutto avviene in un clima rilassato, sorridente, spesso divertente. E’ il solo modo per far esprimere le diverse individualità.

Ricco di contenuti pratici. Ma io sono più che un “motivational speaker”. Perché so che le persone hanno bisogno di qualcosa che va oltre la sola motivazione. Hanno anche bisogno di strumenti da usare giorno dopo giorno, durante la loro attività professionale. Ecco perché faccio il possibile per dare loro dei contenuti pratici, semplici, immediatamente utilizzabili.


10

Cos’altro ottengo 
oltre al programma proposto?

Tre benefici gratuiti.

Primo. Io la contatterò prima dell’inizio del corso. E parleremo delle Sue esigenze specifiche, della Sua organizzazione e degli scopi che si prefigge di raggiungere, attraverso il progetto formativo. Poi userò queste notizie per essere sicuro che il programma segua gli obiettivi che Lei si è prefisso.

Secondo. Le lascerò una serie di schemi e procedure, che potrà riprodurre e distribuire ai partecipanti al corso e che le faranno risparmiare un sacco di soldi. Molti formatori addebitano fino a 50 euro a persona, quando forniscono i loro schemi operativi. Io Le darò i master. E Le assicuro che sono eccellenti. Io prevedo sempre degli schemi e procedure scritte, durante i miei seminari ed i partecipanti sono sempre interessati ad avere del materiale di riferimento, durante una formazione professionale.

Terzo. Le farò un completo rapporto post-formazione. Molte volte, durante questi eventi, vengono citati fatti ed episodi che la direzione ha il diritto di conoscere.

Infine Le raccomanderò gratis una serie di azioni perché il Suo investimento venga ottimizzato con efficacia nel più breve termine possibile.


11

Come faccio ad essere sicuro che i tuoi programmi funzionano?

Io La aiuterò a farli funzionare. Voglio essere sicuro che i Suoi collaboratori utilizzino gli strumenti che ho loro insegnato, ben a lungo, dopo il momento di pura formazione.

Sfortunatamente questo non è il caso per molti altri speakers, trainers, e consulenti. Quando finiscono il loro programma, dicono, in sostanza, “Arrivederci e grazie”. E la cosa finisce lì.

In realtà il vero lavoro è giusto nella fase iniziale. Il programma deve essere accompagnato in diversi modi per ben imprimersi nella mente dei partecipanti. Così prevedo di proporLe due cose che faranno in modo che i suoi uomini assorbano a fondo quanto insegnerò loro.

Primo. Darò ai Suoi collaboratori 60 giorni di consulenza gratuita. Ogni pagina del mio materiale include i miei numeri di telefono ed il mio indirizzo email. E dirò ai partecipanti al corso che saranno i benvenuti se vorranno contattarmi per pormi le domande circa gli argomenti trattati durante il momento formativo. Poi risponderò loro nel più breve tempo possibile, per risolvere eventuali dubbi o incertezze.

Secondo. Proporrò ai partecipanti, un riassunto degli argomenti trattati durante la mia esposizione. Quando si parla di formazione, niente è più efficace che la ripetizione e la consultazione degli argomenti trattati in aula. Se i Suoi collaboratori sfoglieranno periodicamente questo materiale, rinforzeranno sempre di più l’applicazione dei concetti esposti durante la fase di formazione, fino a farli diventare propri e ad applicarli con fiducia e costanza.

 


12

Quanto costano i tuoi corsi?

Questa risposta è facile perché l’investimento è identico per ogni corso standard.

Mi contatti e, in rapporto all'impegno richiesto, le fornirò un preventivo dettagliato.

Qualora il progetto prevedesse più interventi nell’arco dell’anno, Le fornirò una proposta, proporzionata all’impegno richiesto.


13

Cosa fare, se i tuoi costi
sono troppo alti per noi?

Lei può fare parecchie cose. Ed io ho scoperto che una di queste opzioni quasi sempre soddisfa le esigenze dei miei clienti potenziali.

Lei può suddividere i costi dell’evento formativo con altri settori della Sua organizzazione. I vari gruppi possono riunirsi in un unico evento formativo, o ciascun gruppo può scegliere di ascoltare la mia esposizione in diversi momenti dello stesso giorno. In questo modo l’investimento verrebbe suddiviso su più settori di una stessa organizzazione.

Lei può suddividere i costi dell’evento con altre organizzazioni di vendita amiche. In diverse occasioni, ho conferito con un gruppo il mattino e con un altro al pomeriggio e le due organizzazioni hanno suddiviso l’investimento.

Lei può scegliere di far seguire differenti corsi, in giornate successive.
A volte, ho esposto un corso il primo giorno, un altro il secondo ed uno differente il terzo giorno. In questo modo le spese di trasferta vengono notevolmente ottimizzate, anche se l’attenzione richiesta ai partecipanti è maggiore, a causa delle diverse argomentazioni successive.

Lei può trovarsi uno sponsor. Diverse società hanno scelto di sponsorizzare i miei programmi e presentarli come un “Omaggio” ai loro clienti. Le consiglio di chiedere ai Suoi fornitori, se sono disposti ad offrire un evento formativo ai suoi venditori.

Posso consigliarLe un altro formatore. Ci sono diversi nomi che potrei segnalarLe, che accetterebbero compensi di gran lunga inferiori ai miei. Certo, non hanno la mia esperienza. Non sempre vengono dalla pratica diretta della vendita. I loro programmi sono differenti da quelli da me proposti. Ma sono giovani, entusiasti, pronti a tutto pur di inserirsi nel favoloso mondo della formazione aziendale di alto livello.


14

Posso assistere ad uno dei tuoi corsi,
prima di decidere?

Si e No. Normalmente lavoro per società o associazioni di categoria, per addestrare i loro impiegati o membri. Questi meeting non sono aperti al pubblico.

Tuttavia, periodicamente tengo dei corsi di formazione di un giorno, aperti al pubblico. Lei può partecipare ad uno di questi incontri.


15

Cosa faccio dopo aver letto le FAQ?

Prenda una decisione. La mia esperienza coincide con le Sue aspettative? E’ riuscito a risolvere i Suoi dubbi?

Allora mi chiami e parliamo. Mi trova al n. 3282582292

Oppure mi scriva demaio@abatip.com